ASP Italia, società da oltre 20 anni sul mercato specializzata in servizi cloud ad alto valore aggiunto, diventa socio di CSA Italy, associazione no-profit che ha lo scopo di promuovere l’utilizzo di buone pratiche, per la sicurezza del cloud computing, insieme alla formazione e sensibilizzazione nell’utilizzo sicuro di tutte le forme di computing.

 ASP Italia aderisce a CSA Italy, confermando la sua mission nel promuovere e sviluppare soluzioni innovative ad alto valore aggiunto in cloud con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e ridurre drasticamente i costi aziendali.

 ASP Italia: nasce nel 2002 (gruppo POLO Informatica nato nel 1986) con l’idea innovativa di ripensare il mondo IT, introducendo un “nuovo” paradigma tecnologico al centro dei percorsi di innovazione digitale delle imprese. Da allora eroga servizi ad alto valore aggiunto secondo il modello del Cloud Computing e propone soluzioni, altamente personalizzabili e destinate a tutte le aree aziendali, che consentono di ridurre la complessità tecnologica e il costo totale di possesso delle applicazioni e delle infrastrutture informatiche. ASP Italia ha sviluppato negli anni progetti complessi tanto in ambito PMI, quanto in contesti internazionali.

 CSA ITALY: associazione no-profit costituita nel 2011, Capitolo Italiano di Cloud Security Alliance (CSA), associazione internazionale che nasce con lo scopo di promuovere l’utilizzo di buone pratiche per la sicurezza del cloud computing, insieme alla formazione e sensibilizzazione nell’utilizzo sicuro di tutte le forme di computing.

CSA ad oggi conta più di 330 aziende associate, 20 organizzazioni affiliate e gestisce una comunità di più di 90.000 professionisti interessati a conoscere, contribuire ed essere parte attiva nel mercato della sicurezza del cloud. CSA ha già attivato piu’ di 30 iniziative di ricerca sulla sicurezza cloud e coordina più di 80 capitoli a livello regionale e nazionale.

Scarica il nostro comunicato stampa: ASP ITALIA diventa socio di CSA Italy

 

Cerca