Da molti anni seguiamo alcuni clienti nel settore finance e la trasformazione digitale dei loro sistemi IT è sempre stato un aspetto delicato. Oggi invece molti hanno deciso di ottimizzare i propri processi, di riplasmare i modelli operativi, di rinnovare prodotti e i servizi e soprattutto migliorare la customer experience, migrando verso sistemi in cloud.  Per essere in grado di affrontare la concorrenza, gli istituti finanziari devono ripensare le strutture interne e migliorare l’offerta, oltre a rispondere ai nuovi requisiti regolamentari in termini di trasparenza e sicurezza.

I nostri clienti hanno notato che la “nuova tecnologia” può essere d’aiuto nel trasformare se stessi in aziende digitali e rafforzare gli standard di sicurezza e compliance.

Per molte società passare al cloud ha permesso innanzitutto l’abbattimento di costi. Grazie all’uso di asset condivisi, anziché proprietari, sono riusciti ad aumentare i livelli di flessibilità e scalabilità, scongiurando un’onerosa sovrallocazione delle risorse IT.

In secondo luogo, il cloud aiuta ad essere più agili per quanto riguarda lo sviluppo e l’offerta sul mercato di nuovi prodotti o servizi: le risorse IT necessarie possono essere attivate all’occorrenza con estrema rapidità e secondo modelli pay-as-you-go, andando a sopperire velocemente alle limitazioni dei sistemi legacy.

Un fattore di estrema importanza riguarda i maggiori livelli di sicurezza portati dal paradigma as-a-service: i sistemi cloud possono offrire misure di difesa decisamente superiori ai sistemi in-house tradizionali, soprattutto nel caso di piccole realtà imprenditoriali che hanno budget IT limitati e non possono affrontare investimenti importanti in security.

I sistemi sulla nuvola sono dotati di meccanismi di sicurezza ottimizzati e sempre allo stato dell’arte. Inoltre, trasferire i carichi di lavoro nel cloud significa rafforzare la business continuity: la capacità di storage e calcolo infatti viene distribuita su più sistemi remoti garantendo la disponibilità e limitando i downtime, anche in caso di failure.

Noi di Asp Italia con 20 di esperienza, realizziamo progetti di infrastrutture IT secondo alti standard qualitativi, offrendo garanzie di sicurezza e compliance maggiori rispetto ai sistemi tradizionali. Le nostre tecnologie di monitoraggio e difesa avanzate assicurano l’aderenza alle normative di sicurezza e privacy e siamo in grado di aggiornare costantemente le misure protettive delle infrastrutture in ottemperanza ai cambiamenti legislativi.

Per le società finance si tratta quindi di intraprendere nuovi modelli di gestione in grado di bilanciare le esigenze di dinamicità e digitalizzazione, mantenendo comunque stabili, protetti e a norma i sistemi informativi aziendali.

 

 

Cerca